Ascoli Satriano

LA LEGGENDA DEL TACCARIELLO E DEL MARITAGGIO

In occasione della festa della Madonna del Soccorso,che si celebra in Ascoli Satriano il 21 novembre,si pubblica,per i tipi di Policromie,la leggenda del "taccariello" di cui è fornito la Madonna a difesa del Bambino Gesù e del "maritaggio" (un bonifico postale fruttifero) che la confraternita "Congrega del Soccorso", oggi Fondazione di Santa Maria del Soccorso, da molti anni assegna a dieci ragazze povere da utilizzare al momento del loro matrimonio.

21 novembre festa della Madonna del Soccorso

Il 21 novembre,in Ascoli Satriano,ricorre la festa della Madonna del Soccordo o del "taccariello".Il gruppo iconografico rappresenta la Madonna, con un mazza – taccariello – in mano, nel tentativo di difendere il Bambino Gesù dal Diavolo posto a destra in basso, mentre sul lato sinistro si trova un angelo nell’intendo di voler prendere il Bambino Gesù. Una tela della Madonna del Soccorso del pittore Paolo de Matteis è presente nel museo diocesano (polo museale) di Ascoli Satriano.

ARCHEOCLUB PUGLIA IN ASSEMBLEA AD ASCOLI SATRIANO

Domenica 29 ottobre, alle ore 10.00, si terrà ad Ascoli Satriano, nell'auditorium S.Maria del Popolo adiacente al polo museale, la prima assemblea delle sedi archeoclub di Puglia. Interverrà il dott. Claudio Zucchelli, presidente nazionale, Barsanofio Chiedi, presidente regionale Archeoclub Puglia e Biagio Gallo, presidente Archeoclub sede di Ascoli Satriano. I cittadini e gli amanti dell'arte sono invitati a partecipare.

FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI S.POTITO AL NORD

L'associazione culturale "Ascoli Satriano" festeggerà S. Potito a Milano e Buccinasco Sabato 30 settembre e il 1° ottobre 2017.Alle ore 17.30 inizio festeggiamenti presso l'auditorium Fagnana di Buccinasco con la serata dedicata alla tradizione ascolana per racconti e prodotti agro-alimentari.Sarà presentel'autore dei racconto il prof.Franco Garofalo. Domenica 1° ottobre ore 11.00 celebrazione dell'Eucarestia da parte di mons.

Mons. GIACOMO CIRULLI NOMINATO VESCOVO DI TEANO-CALVI

Il vicario generale della diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, nonché parroco dell'Addolorata di Orta Nova, don Giacomo Cirulli, è stato eletto da papa Francesco vescovo della diocesi campana di Teano-Calvi. Don Giacomo il 5 luglio 2017, in occasione della ricorrenza di S.Maria Goretti, ha tenuto nella chiesa di S.Rocco di Ascoli Satriano una relazione durante la conferenza, organizzata da don Potito Gallo, sulla violenza alle donne. Nell'immagine mons. Giacomo Cirulli è seduto accanto a don Potito Gallo.

FARAGOLA: IL MINISTRO FRANCESCHINI AD ASCOLI SATRIANO?

Il Sindaco di Ascoli Satriano avv. Vincenzo Sarcone ha scritto al ministro per i Beni Culturali Franceschini parlando del sito archeologico di Faragola, di Ascoli Satriano e della sua storia millenaria invitandolo a visitare la città.

FARAGOLA: IL MINISTRO FRANCESCHINI AD ASCOLI SATRIANO?

Il Sindaco di Ascoli Satriano avv. Vincenzo Sarcone ha scritto al ministro per i Beni Culturali Franceschini parlando del sito archeologico di Faragola, di città Ascoli Satriano e della sua storia millenaria invitandolo a visitare la città.

L'ICONA DELLA MADONNA DELLA MISERICORDIA RITORNA ALLA SUA CHIESA

Dopo esser stata esposta alla venerazione del popolo ascolano per più di quattro mesi l'icona della Madonna della Misericordia, patrona della città di Ascoli Satriano,domenica 10 settembre fa ritorno alla sua chiesa del Soccorso accompagnata, in processione breve,dal parroco della cattedrale don Sergio Di Giovine e dai fedeli al termine della celebrazione della S.Messa vespertina.Fin dai tempi passati esisteva questa usanza in cui,per tutto il mese di maggio,l'icona della Madonna dalla chiesa del Soccorso,officiata dai monaci agostiniani, veniva portata in processione, dagli stessi monaci

VILLA FARAGOLA COMUNICATO STAMPA DEL VESCOVO MONS.LUIGI RENNA

Esprimo viva partecipazione al dolore del sindaco avv. Vincenzo Sarcone e di tutta la popolazione di Ascoli Satriano per il gesto vandalico che ha minacciato gravemente il sito archeologico di “Villa Faragola”, una delle eccellenze della nostra Puglia, che negli ultimi anni stava risvegliando l’interesse generale per una delle zone più ricche di storia antica della nostra Regione. Esprimo vicinanza anche al prof. Giuliano Volpe e ai tanti giovani archeologi che hanno pacificamente invaso Ascoli Satriano e le hanno restituito la sua antica nobile bellezza.

a fuoco la copertura di Villa Faragola di Ascoli Satriano

Il fatto è avvenuto intorno alle 2 della scorsa notte, quando un incendio si è sviluppato a partire da un manufatto ligneo; i vigili del fuoco non hanno trovato tracce di liquido infiammabile o inneschi. Sull'accaduto indagano i carabinieri.(FoggiaToday). Distrutta dalle fiamme la copertura lignea del sito archeologico di Faragola, ad Ascoli Satriano, nel Foggiano, dove è stato individuato un esteso ed articolato insediamento di età romana e tardoantica, che si segnala per le notevoli manifestazioni di lusso.

Pagine

Abbonamento a RSS - Ascoli Satriano