curiosità

ASCOLI SATRIANO SI ILLUMINA IL CASTELLO DUCALE

Giorno 11 gennaio alle ore 20.00 ci sarà l'inaugurazione dell'illuminazione del castello ducale di Ascoli Satriano. La serata sarà allietata anche con gli spari di fuochi d'artificio. L'evento è stato organizzato dall'amministrazione comunale ed dal comitato festa in onore di S.Potito. Il 14 gennaio ricorre la festa patronale in onore di S. Potito martire, patrono della città di Ascoli Satriano.

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA AMMIRA I GRIFONI DI ASCOLI STRIANO

Il presidente della Repubblica in estasi nel contemplare l'austera bellezza del trapezophoros (i grifoni) di Ascoli Satriano esposti al Quirinale. Dal 3 maggio al 14 luglio 2019, infatti, i famosi grifoni di Ascoli Satriano saranno in mostra presso il Quirinale a Roma, su desiderio del presidente stesso, nel corso della mostra "L'arte di salvare l'arte - frammenti di storia d'Italia" per il cinquantesimo anniversario dell' istituzione del "Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale".

I GRIFONI DI ASCOLI SATRIANO SULLA MONETA DA 5 EURO

I grifoni di Ascoli Satriano sono stati immortalati sulla nuova moneta da cinque euro coniata per commemorare e ricordare il nucleo tutela patrimonio archeologico dell'arma del carabinieri. La nuova moneta da cinque euro, al rovescio, raffigura alcuni dei più importanti reperti archeologici recuperati dal Comando Carabinieri TPC. In primo piano, la statua di Vibia Sabina; sullo sfondo, rispettivamente a sinistra e a destra, il Trapezophoros di Ascoli Satriano con i grifoni, il cratere di Euphronios e la Triade Capitolina.

FIN DAL 1300 LE STRADE COMUNALI N.2 E N.5 ERANO CHIAMATE RISPETTIVAMENTE "AD STINCOS" E "DE STINCIS". LE DUE VIE DI ASCOLI ERANO IN REALTA' LA STESSA VIA.

Riguardo alla storicità di via Stingi di Ascoli Satriano un monaco agostiniano scrive: "quando l'ascolano vescovo di Ascoli dal 1397 al 1419, FRANCESCO PASQUARELLO, già monaco agostiniano del nostro monastero di Ascoli di Puglia, si recava a visitare le nostre terre, site "nel luogo detto li Stinci", scendendo per la strada ora denominata n. 2 ma allora detta via ad Stincos e risalendo per la strada ora denominata n.

AI MONDIALI DI RUSSIA ANCHE UN ITALIANO (ORIGINARIO DI ASCOLI SATRIANO)

Oggi,forse, Massimo Luongo, nato a Sydney il 25/09/1992, da padre originario di Ascoli Satriano, giocherà con la nazionale di calcio australiana che affronterà la Francia. Così anche un po' di Italia sarà presente ai mondiali! Il 5 marzo 2014 ha esordito in nazionale contro l'Equador, collezionando 24 presenze e 5 goals.
Notizie tratte da Gino Gallo.
ROSA DEI CALCIATORI DELLA SQUADRA DELL'AUSTRALIA

SAN POTITO MARTIRE DIVENTA COMPATRONO DI MAPPANO (TO)?

Dopo i festeggiamenti in onore di S.Potito verrà inoltrata la richiesta di nominare compatrono di Mappano il santo martire adolescente, patrono di Ascoli Satriano e della diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano così si legge nella pagina locale del Corriere della Sera. Inoltre il sindaco di Ascoli Satriano, avv. Vincenzo Sarcone, assicura che si verrà inoltrato la richiesta di gemellaggio tra i comuni di Ascoli S. e Mappano.

OMAGGIO DEL COMUNE AL TIPOGRAFO DELL'ANSPI

Con un manifesto "di carattere" il comune di Troia ha reso omaggio alla professionalità del tipografo Mauro Digiacomoantonio per la sua bravura e capacità di trarre, come di suol dire, da un bruco un splendida farfalla. Mauro è il tipografo dell'Anspi di Ascoli Satriano avendo pubblicato, i cinque numeri speciali de "Le Cronache della Cattedrale" dove sono stati editati tutti gli scritti di don Leonardo Cautillo.

Pagine

Abbonamento a RSS - curiosità